Lo Statuto

ZERO99 onlus

STATUTO SOCIALE

 

L’associazione nazionale italiana ZERO99 con sede in Roma al civico 38 di via Oppido Mamertina, è una organizzazione non lucrativa utile socialmente, apolitica, aconfessionale, aperta a tutti e durata illimitata, con l’unico scopo di aiutare persone svantaggiate per condizioni fisiche, psichiche, economiche, sociali, familiari o senza lavoro attraverso servizi e attività socialmente utili e di tutela dell’uomo e dell’ambiente: un polo permanente di vita associativa a carattere volontario e democratico di solidarietà, partecipazione e pluralismo. L’associazione non ha fini di lucro ma di solidarietà sociale come richiesto dall’art. 10 D.L. 460/97 ed è costituita in conformità alla L. 266/91 che le attribuisce lo status di “Associazione di volontariato” e le consente di essere considerata O.N.L.U.S. (organizzazione non lucrativa utile socialmente) perché si prefigge i seguenti scopi istituzionali: (a) assistenza sociale e sanitaria, (b) beneficenza (c) istruzione e formazione (d) promozione e diffusione dello sport dilettantistico e sociale (e) promozione di arte, cultura e tutela/valorizzazione delle cose di interesse turistico, artistico, archeologico e storico (f) tutela e valorizzazione della natura e dell’ambiente secondo i principi dell’ecologia (g) tutela dei diritti civili, dei deboli, degli svantaggiati e di quanti non hanno un lavoro. ZERO99 persegue unicamente fini sociali con divieto di svolgere attività diverse da quelle previste dall’art. 10 D.L. 460/97 se non per fini istituzionali, non può distribuire utili, fondi, riserve o capitale durante la vita dell’organizzazione ma solo impiegarli nelle sue attività e in caso di scioglimento dovrà devolvere l’attivo di bilancio ad onlus analoghe secondo l’iter previsto dal D.L. 460/97. ZERO99 ha facoltà di cambiare sede o istituirne di secondarie e compiere operazioni, con soggetti pubblici e privati, per scopi istituzionali o per ottenere fondi per raggiungerli e utilizzerà nella denominazione e nelle comunicazioni pubbliche la locuzione “organizzazione non lucrativa utile socialmente” o l’acronimo “ONLUS”.

 

I soci e l’Assemblea

 

Ogni persona fisica o giuridica senza discriminazione di età, sesso, condizione sociale, fede religiosa o altro, che intende contribuire nello spirito del volontariato può chiedere di aderire. I soci si distinguono in: fondatori, onorari, docenti, sportivi, specialisti, privilegiati e ordinari. I soci fondatori sono i sottoscrittori dell’atto costitutivo originario dell’ASD ZERO99 registrato l’8 agosto 2013 presso l’Agenzia delle Entrate, i soci onorari sono nominati per speciali meriti, i soci docenti sono qualificati a svolgere attività sociali didattiche, i soci sportivi sono atleti, i soci specialisti posseggono singolari qualifiche e i soci privilegiati godono di particolari diritti indicati dal Consiglio. Tutti possono recedere comunicandolo, perdendo ogni prerogativa e carica salvo responsabilità ed obblighi contratti. Come da D.L. 460/97 è esclusa la temporaneità della partecipazione alla vita associativa e tutti i soci maggiorenni hanno diritto di voto. Il sito web ufficiale veicola ogni comunicazione e adempimento, con aree riservate per le esigenze specifiche. Tutte le comunicazioni attraverso il sito o gli indirizzi di posta elettronica avranno valore pari a quelle ordinarie per tutelare l’ambiente dallo spreco di carta e non sottrarre risorse ai fini sociali. L’Assemblea delibera su ogni argomento dell’ordine del giorno, pubblicato online almeno cinque giorni prima, per iniziativa del Consiglio o su richiesta di almeno un terzo dei soci. Tutti i soci maggiorenni hanno diritto di voto e le delibere valide se almeno la metà dei soci è presente altrimenti l’Assemblea è rimandata di una settimana, stessa ora e luogo, essendo in seconda convocazione valida indipendentemente dal numero dei presenti. L’Assemblea elegge un Presidente e un Segretario per disciplinare interventi, votazioni, redigere e sottoscrivere i verbali e delibera a maggioranza, tranne per le modifiche allo statuto che proposte dal Consiglio vanno ratificate con la maggioranza dei due terzi dei presenti.

 

Il Consiglio e la Commissione

 

Il Consiglio attua le linee guida dell’Assemblea, è composto da tre a undici membri eletti fra i soci a maggioranza dall’Assemblea su proposta dei Soci Fondatori. I Consiglieri rimangono in carica 60 mesi, sono rieleggibili e le cariche sociali vengono assunte a titolo gratuito salvo i rimborsi spese. Per le attività istituzionali l’associazione può assumere personale o distribuire incarichi senza nessuna discriminazione su mandato del Consiglio, che nomina il Presidente ed uno o più Vice-Presidenti, si riunisce su richiesta del Presidente o di tre Consiglieri e in caso di necessità sostituisce i propri membri per cooptazione. Il Consiglio ha pieni poteri per il conseguimento degli scopi sociali, l’amministrazione ordinaria e straordinaria e la verifica e il controllo, ma può delegare responsabilità specifiche senza discriminazioni nell’interesse dell’associazione, può riunirsi anche telematicamente, decide a maggioranza e in caso di parità prevale il voto del Presidente, si occupa direttamente o delega la tenuta delle scritture sociali preferibilmente elettroniche per tutelare l’ambiente. Per comportamento non in linea con i fini sociali, il Consiglio può deliberare a maggioranza la sospensione o l’esclusione dall’Associazione. Il Presidente rappresenta l’associazione e possiede la firma sociale, in caso di necessità può adottare ogni provvedimento che dovrà essere ratificato dal Consiglio, altrimenti decade. La Commissione è composta da tre ad undici membri nominati in numero dispari dal Consiglio che ne indica il Presidente con membri rieleggibili e sostituibili dal Consiglio senza formalità. La Commissione gestisce l’attività sportiva secondo i regolamenti delle Federazioni internazionali e nazionali e vigila sull’etica e può sanzionare, sospendere o espellere soci notificandolo al Consiglio che può ratificare o rigettare la decisione. Per quanto non previsto dallo statuto si farà riferimento a Leggi e Codici.
Il presente statuto è approvato all’unanimità dall’Assemblea validamente costituita e modifica quello originale sottoscritto dai fondatori il 23 giugno 2013 e registrato l’8 agosto 2013 per illustrare ancora più chiaramente le esclusive finalità di solidarietà sociale dell’asd ZERO99 che diviene ZERO99 onlus.
Roma, 28 aprile 2014

 

 Il Presidente                                                                                   Il Segretario
(Mauro Contili)                                                                              (Gioia Guerrieri)